Simulimpresa

Referente: prof. Massimo Negrelli

Caratteristiche e obiettivi

Simulimpresa è un'attività formativa destinata a promuovere la preparazione nel campo amministrativo-commerciale-segretariale, attraverso l'esperienza in una situazione simulata di lavoro in tutte le sue relazioni (orario, disciplina, situazione di lavoro, sviluppo dei compiti). L'obiettivo generale è quello di dotare gli utenti di competenze professionali al fine del loro inserimento nel mondo lavorativo. Si inserisce nella preparazione richiesta per la nuova qualifica professionale.

La Simulimpresa riproduce a scuola la realtà aziendale di un'impresa, simulando le singole fasi gestionali dell'attività e, successivamente, verificandole nell'ambito dello stage. Le attività vengono effettuate in un'aula completamente attrezzata come un ufficio reale nel quale le diverse mansioni vengono svolte dagli allievi sotto la supervisione dei docenti formatori; con la simulazione d'impresa l'allievo è coinvolto in tutte le situazioni che contraddistinguono una determinata funzione lavorativa: orario di lavoro, disciplina, sviluppo delle mansioni.

Il progetto coinvolge le classi seconde e terze della sezione professionale e viene attuato in collaborazione con la Centrale Italiana di Simulimpresa di Ferrara (Istituto "Don Calabria" ) e rientra nel progetto europeo della Simulimpresa EUROPEN.

Gli obiettivi principali del progetto si possono sinteticamente così definire:

  • Trasmettere allo studente abilità e competenze sviluppabili in un ambiente il più possibile simile a quello lavorativo.
  • Far prendere coscienza del significato di "lavorare concretamente in gruppo".
  • Stimolare le capacità ad apprendere nel momento stesso in cui si opera [learning by doing]
  • Educare ad un uso più consapevole delle tecnologie.
  • Operare con uno spirito di collaborazione e condivisione delle responsabilità.
  • Favorire l'interdisciplinarietà
  • Consentire ai docenti un diverso angolo di visuale per valutare i processi di apprendimento degli studenti allo scopo di far emergere abilità e competenze che a volte non emergono nel normale lavoro in classe.

L'attività rappresenta la base per le prove IeFP.

Per la realizzazione del progetto, oltre al ruolo svolto dalla Centrale Nazionale, è importante l'appoggio delle aziende madrine: impresa rappresentativa del territorio locale che diventa il punto di riferimento, l'esempio di organizzazione a cui ispirarsi per costruire un'azienda propria. Ad essa si chiedono tutte le informazioni utili per attivare la nostra azienda simulata: depliant e cataloghi, individuazione di strategie di marketing, mercati di riferimento, ecc..

Organizzazione

Le classi terze svolgono l'attività nel periodo novembre-gennaio; le classi seconde svolgono l'attività nel periodo febbraio-aprile.

Le aziende madrine per il corrente anno scolastico sono:

  • Liu Jo S.p.A.
  • Nuova Imballaggi Cavicchioli s.r.l.
  • l Sarchio S.p.A.

Le attività vengono svolte di mattina, per la durata di 3 ore consecutive.

Lo Staff interno che si occupa della programmazione e gestione dell'iniziativa è composto dai Proff. Arbizzi Tiziana, Negrelli Massimo, Rovatti Barbara.