Stage - Sezione Tecnico

ALTERNANZA SCUOLA MONDO DEL LAVORO

Referente: prof. Alessandro Smerieri

 

Esperienza di "Stage"

Sono promossi tirocini formativi e di orientamento a favore degli studenti al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito curricolare e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro.

L’effettuazione dell’esperienza di “stage” comporta dei vantaggi:

  • socializzazione con il mondo del lavoro
  • acquisizione di esperienza, contatti e sbocchi nel mondo del lavoro
  • possibilità di poter inserire questa esperienza nel proprio curriculum vitae dimostrando intraprendenza , un po’ di esperienza e preparazione pratica, capacità di relazionarsi con soggetti diversi e tenere contatti con essi.

Soggetti:

  • la scuola, in qualità di ente promotore, è per prima responsabile dell’aspetto didattico e organizzativo dell’attività di stage. Essa deve rendere conto ai genitori, agli studenti e al territorio della qualità delle prestazioni e dei servizi offerti
  • l’impresa e gli altri enti partners (associazioni di categoria, Comune e studi professionali) che da parte loro hanno una delicata responsabilità sociale, oltre ad avere tutto l’interesse ad investire nella formazione. Lo stage rappresenta una opportunità per conoscere le capacità delle persone che un giorno l’azienda potrebbe decidere di assumere.
  • gli studenti potranno acquisire capacità professionali ma soprattutto volontà, determinazione ed etica del lavoro; potranno misurarsi con i tempi e le regole del mondo del lavoro nonché relazionarsi con i soggetti che ne fanno parte. Essi realizzano l’esperienza con la consapevolezza di effettuare un percorso di conoscenza del mondo del lavoro in cui si apprestano ad entrare, chi in un futuro molto prossimo, a conclusione del ciclo di studi secondari, chi in un futuro più remoto, dopo un percorso post-diploma o universitario.

Modalità:

  • l’impresa si impegna a seguire il progetto formativo concordato, assistere e orientare lo stagista durante lo svolgimento delle varie attività che lo egli deve svolgere, assegnare i compiti, spiegare come svolgerli e verificarli, certificare l’attività e i suoi risultati
  • la scuola attraverso il responsabile didattico (tutor di stage) promuove e facilita il rapporto tra impresa e studente tirocinante, definisce e concorda la congruità del percorso formativo dei tirocinanti, verifica il regolare svolgimento dell’attività attraverso un puntuale monitoraggio.
Tempi: l’esperienza di stage presso aziende o enti si svolge solitamente alla fine del quarto anno di corso o all’inizio del quinto anno.
 

Modulo 1 (per le classi dell’indirizzo IGEA)

Ore 22 – Concetti di Marketing operativo e tecniche di promozione del prodotto aziendale

Obiettivo: acquisire concetti di base relativi al marketing della comunicazione aziendale anche con l’utilizzo di tecnologie informatizzate per la comunicazione (ICT) e conoscere alcuni strumenti operativi di marketing

Contenuti:

  • il marketing per le PMI: ruolo e funzione del marketing, le attività principali e le evoluzioni
  • marketing mix, le 4 P, il ciclo di vita del prodotto
  • marketing operativo: leve del marketing, customer marketing, il prodotto/servizio, il prezzo e il canale
  • l’analisi di mercato, la segmentazione, la definizione del posizionamento prodotto/mercato
  • le ICT, Information and Communication Technology nella gestione delle relazioni esterne aziendali; Web Marketing
  • le fiere di settore, la comunicazione di impresa, pubbliche relazioni
  • visita di una giornata ad una fiera commerciale significativa.
Il modulo è gestito con la partecipazione di esperti esterni.
 

Modulo 2 (per tutte le classi: corso Igea, Erica e Mercurio)

Ore 4 – Preparazione allo stage aziendale 

Obiettivo: preparare gli studenti all’inserimento in azienda orientandoli all’impatto con il mondo del lavoro.

  • le modalità di inserimento nel contesto aziendale
  • gli strumenti per il monitoraggio dell’esperienza di stage (il questionario di rilevazione delle informazioni e di autovalutazione dello stage)
  • elementi in materia di sicurezza sul lavoro

Il modulo è gestito con la partecipazione di esperti esterni.

 

Modulo 3 (per tutte le classi: corso Igea, Erica e Mercurio)

Ore 120 – Stage aziendale

Obiettivo: sperimentare una situazione di lavoro e socializzare con una organizzazione nell’area commerciale / marketing / ufficio estero / rapporti con il pubblico / amministrativa a contatto con tecnici commerciali e figure significative con esperienza.

  • inserimento di uno o più allievi negli uffici di competenza delle aree sopra indicate
  • analizzare documentazione relativa alle funzioni svolte e alle tematiche emerse
  • partecipare ad eventi o incontri di negoziazione con clienti , fornitori, associati e utenti

 

Modulo 4 (per tutte le classi: corso Igea, Erica e Mercurio)

Ore 4 – Valutazione stage ed elementi di ricerca attiva del lavoro 

Obiettivo: analizzare l’esperienza di stage ed acquisire competenze minime di tecniche di ricerca attiva del lavoro

- valutazione dell’esperienza di stage realizzata sulla base degli elementi acquisiti e registrati sul questionario di rilevazione dell’esperienza effettuata

Il modulo è gestito con la partecipazione di esperti esterni.